21
Gen
2015

IMMAGINI A BORDO

 

Un servizio a bordo di una nave da carico diventa l'occasione per scambiare quattro chiacchiere con l'equipaggio.

Spesso, parlando con colleghi ed amici, si discute delle difficoltà incontrate sul lavoro quotidianamente, a parere di molti la maggiore difficoltà la si incontra nel creare rapporti di collaborazione tra le persone. Disinteresse, poca professionalità, voglia di fare il meno possibile.... sono le forze con cui ci si confronta quotidianamente quando si deve interagire con qualcuno per avviare una nuova esperienza o creare qualcosa...

Ho voluto eseguire alcuni scatti dell'interno della stiva, l'equipaggio mi ha fatto salire a bordo ed accolto senza problemi, al termine del servizio fotografico abbiamo chiacchierato per qualche istante sorseggiando un caffè.

Di cosa abbiamo parlato .... ? 

La Religione Cristiana...quella Ortodossa...la divisione dell'impero romano e la nascita delle due Religioni, gli interessi economici tra i popoli......l' Europa...., argomenti interessanti ed inconsueti da trattare a bordo di una nave mercantile.

Qui tra noi italiani, in treno, sul lavoro, in coda al supermercato non si parla più, solo calcio e qualche frase mal ripetuta di politica da salutto televisivo....e quando si tratta di rapporti lavorativi... raramente la disponibilità è al massimo e l'atteggiamento è raramente costruttivo ed aperto.

Per questo motivo, adoro il mio lavoro, posso infatti confrontarmi con persone e realtà molto diverse e .... alla fine della giornata il bilancio è comunque sempre positivo, in questo caso alcune persone che non conoscevo mi hanno permesso di svolgere un buon lavoro e mi hanno lasciato un ottimo ricordo .....

Ecco le immagini scattate durante il caffè.. 

 

a bordo 02

Nikon D810 - Nikkor 24/70 f.2,8

 

a bordo 04

Nikon D810 - Nikkor 24/70 f.2,8

 

Nikon D810 - Nikkor 24/70 f.2,8

 

Fotograficamente parlando ?

La luce all'interno della ponte di comando era abbastanza diffusa, grazie alla giornata tendenzialmente velata e alle tende chiare abbassate.

Ho scelto un angolo della cabina, questo raccoglieva tutta una serie di elementi evocativi della vita di bordo, l'orologio, i raccoglitori, la finestra, etc...

Cavalletto Gitzo Carbon Systematic, testa Manfrotto Proball 468, sensibilità su ISO 160..

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visita la pagina privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.